Iscriviti alla newsletter



Servizio Civile Nazionale



PUBBLICATO IL BANDO 2017 - E' POSSIBILE PRESENTARE LA PROPRIA DOMANDA DI CANDIDATURA ENTRO IL 26 GIUGNO 2017 ALLE ORE 14:00


Il Servizio Civile Nazionale è la possibilità messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 28 anni, di cittadinanza italiana o cittadini Europei, di dedicare un anno della propria vita a favore delle fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, è una importante occasione di crescita personale, professionale e una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva.
Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all'estero.

Il Consorzio Solidarietà Sociale Forlì-Cesena è sede locale dell’ente accreditato di prima classe Confcooperative/Federsolidarietà ai sensi della legge n. 64 del 6 marzo 2001, progetta e gestisce il Servizio Civile per le proprie realtà socie e per imprese esterne.

Di seguito le schede sintetiche di descrizione dei progetti approvati:

Tempo per crescere

Tempo per giocare

Tempo per scoprire

Tempo per invecchiare

Tempo per imparare


AREA ASSISTENZA MINORI: 
Il progetto "Tempo per crescere" riguarda la personalizzazione dei percorsi educativi all’infanzia e di cura per bambini/ragazzi a rischio evolutivo, lo sviluppo di percorsi di autonomia e di reti sociali, la promozione del valore sociale del territorio e della responsabilità educativa diffusa dei vari attori del welfare locale. Il ruolo del volontario sarà di affiancamento agli educatori nella cura degli utenti e nella gestione della loro quotidianità; verrà coinvolto nelle attività ludico ricreative ed educative, nei laboratori e nelle uscite; organizzerà, proporrà e supporterà i momenti di aggregazione e socializzazione; osserverà gli utenti nei loro rapporti interpersonali, in situazioni protette e non.
Realtà coinvolte: Coop. Paolo Babini, Domus Coop.

AREA ANIMAZIONE CULTURALE VERSO MINORI: 
Gli obiettivi del progetto "Tempo per giocare" mirano principalmente a stimolare lo sviluppo delle identità e delle competenze dei minori con particolare attenzione al processo di socializzazione tra minori italiani e stranieri, offrire sostegno scolastico e occasioni di integrazioni col territorio.
Il volontario supporterà l’operatore nel sostegno ai compiti e favorendo l’acquisizione di un metodo di studio, colaborerà all’organizzazione di momenti ludici-culturali, promuoverà uscite sul territorio accompagnando gruppi di utenti.
Realtà coinvolte: cooperativa Dialogos, Paolo Babini, L'Accoglienza, Domus Coop.

AREA ASSISTENZA DISABILI: 
Il progetto "Tempo per scoprire" riguarda utenti con varie tipologie di disabilità fisiche/psichiche e ha lo scopo di favorire lo sviluppo e /o il mantenimento delle abilità manuali e cognitive, favorire le dinamiche relazionali interne al gruppo e migliorare l’integrazione con il territorio. Il volontario collaborerà nell’organizzazione e gestione delle attività socio-educative e ludico-creative, parteciperà alle uscite e attività sul territorio supportando gli operatori; collaborerà alla creazione dei laboratori e avrà l’opportunità di seguire uno di loro nella realizzazione dell’attività e nella valutazione del percorso, accompagnandolo nelle attività previste dal progetto individualizzato.
Realtà coinvolte: Coop. L’Accoglienza, Coop Tangram, Coop Il Cammino, Fondazione Opera don Pippo, Coop Lamberto Valli, Associazione Silenziosi Operai della Croce, Domus Coop., Coop. Edith Stein (RN)

AREA ASSISTENZA ANZIANI: 
Il progetto "Tempo per invecchiare" si pone i seguenti obiettivi:
- migliorare la qualità della vita e della giornata dell’anziano favorendo e stimolando occasioni di “contrasto” alla solitudine e di integrazione col territorio e la comunità locale;
- potenziare attività culturali e di animazione;
Il volontario sarà coinvolto nell’ideazione e programmazione delle attività animative, di laboratorio e di socializzazione rivolte agli utenti; potrà inoltre accompagnare gli anziani nella partecipazione ad incontri, manifestazioni ed uscite sul territorio; collaborerà alla programmazione e gestione di eventi interni aperti alla comunità.
Realtà coinvolte: Coop Paolo Babini, Casa di riposo "Casa Mia", Coop. Metis (RN), Coop. Abbracci

AREA ASSISTENZA DISAGIO ADULTO
Il progetto “Tempo per imparare” si pone i seguenti obiettivi: costruire percorsi individualizzati per le persone con disagio, sviluppare le abilità personali attraverso inserimenti lavorativi nell’ambito della ristorazione e della vendita, incrementare le occasioni di socializzazione e interazione tra la persona con disagio e la comunità locale sperimentando modalità innovative.
Il volontario sarà coinvolto come mediatore nelle attività di relazione con il pubblico per la persona con disagio, nella preparazione e gestione di eventi, nell’affiancamento alle attività lavorative dell’utente e nel monitoraggio delle competenze acquisite.
Realtà coinvolte: Coop. Paolo Babini, Coop. L’Accoglienza
 
Scarica i documenti per presentare la domanda:

Le domande, complete di tutti gli allegati previsti e corredate dal questionario e dalla fotocopia di un documento d'identità in corso di validità, possono essere presentate all'ente che realizza il progetto con consegna a mano, a mezzo raccomandata A/R o via mail con posta certificata entro le ore 14.00 di lunedì 26 giugno 2017.

Allegato 2 - Domanda di ammissione

Allegato 3 - Dichiarazione Titoli

Questionario



PUBBLICATO IL CALENDARIO DELLE SELEZIONI PER IL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE 2017

Scarica il calendario


Per maggiori informazioni sul Servizio Civile
www.serviziocivile.it
www.serviziocivile.coop
www.coprescfc.it

Per info sui nostri progetti:
e-mail: youth@cssforli.it
tel. 0543 28383




NEWS: PUBBLICATE LE GRADUATORIE DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE 2017

Sono appena state pubblicate le graduatorie dei giovani che hanno presentato domanda di servizio civile regionale per il progetto "CoinvolgiAMOci".

Graduatorie Idonei

Progetto "COINVOLGIAMOCI"


PUBBLICATO IL BANDO DEL SERVIZIO CIVILE REGIONALE 2017

La Regione Emilia-Romagna ha approvato e finanziato i progetti di Servizio Civile Regionale.
Possono partecipare alla selezione i giovani cittadini italiani o provenienti da altri Paesi, senza distinzione di sesso o di appartenenza culturale o religiosa, di ceto, di residenza o di cittadinanza, che alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventinovesimo anno di età (29 anni e 364 giorni), e siano in possesso dei seguenti requisiti:
· non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;
· essere residenti o domiciliati in Italia;
· per i giovani provenienti da altri Paesi essere in regola con la vigente normativa per il soggiorno dei comunitari e degli stranieri in Italia, ad esclusione dei permessi di soggiorno di durata inferiore ai 12 mesi (es.per motivi turistici e per motivi di lavoro stagionale).
 
Non possono presentare domanda i giovani che già prestano o abbiano prestato servizio civile nazionale, ai sensi della legge n. 64 del 2001, o servizio civile regionale, ai sensi della L.R.20/2003 o di altra legge regionale/provinciale, ovvero che abbiano interrotto il servizio civile prima della scadenza prevista.
 
La domanda di partecipazione NON può essere presentata per un progetto che coinvolge un ente presso il quale sia stato attivato un qualsiasi rapporto di tipo lavorativo o comunque di dipendenza o collaborazione, anche non retribuita (per esempio tirocinio, stage o alternanza scuola- lavoro, ecc.) nell’anno in corso o nelle 3 precedenti annualità.
 
Per il progetto "coinvolgiAMOci" presentato dal Consorzio solidarietà sociale sono disponibili 2 posti. Il progetto vuole andare a potenziare i servizi di consulenza e orientamento al mondo del lavoro,  di informazione e comunicazione offerti alle imprese, alle famiglie, ai giovani, inseriti all’interno delle realtà socie e quelli al di fuori, offrire occasioni di sensibilizzazione rispetto ai valori propri del sociale e alle possibili opportunità di crescita e sviluppo delle competenze nell’ambito delle politiche attive del lavoro o dei percorsi di volontariato. Offrirà inoltre opportunità di venire in contatto con l’ambito dello sviluppo delle risorse umane, della comunicazione e delle politiche attive del lavoro venendo in contatto con giovani, stranieri, famiglie, operatori, cooperative e imprese fruitori dei servizi o beneficiari delle azioni di educazione e promozione culturale.
 
OBIETTIVI DEL PROGETTO:
- accompagnare i giovani, adulti e stranieri, normodotati e/o svantaggiati nell’orientamento e all’accesso ad opportunità formative, professionalizzanti, lavorative e di mobilità presenti sul territorio fornendo guida, orientamento e informazione
- promuovere azioni di educazione alla cittadinanza e di sensibilizzazione
- supportare i giovani che stanno facendo esperienze di crescita nelle cooperative
 

Il progetto ha una durata complessiva di 10 mesi per un impegno settimanale pari a 25 ore e un rimborso mensile di 360 euro.
 
 
La domanda di partecipazione va indirizzata direttamente al Consorzio Solidarietà Sociale e dovrà essere ricevuta entro e non oltre le ore 14 del 15 MAGGIO 2017.
Le domande pervenute oltre il termine non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:
- redatta secondo il modello riportato nell’"Allegato II” al presente avviso;
- corredata dalla scheda di cui all’“Allegato III” al presente avviso.
- accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale e CV e per i giovani provenienti da altri Paesi da copia del permesso in corso di validità (oppure copia del permesso scaduto e della ricevuta postale della richiesta di rinnovo) o della carta di soggiorno, per le quali non è richiesta autenticazione;

Scarica la documentazione per presentare la domanda.